Vinales
MotoGP News: ultime notizie sul Motomondiale

Vinales ottimista per il 2021. Possibili doppi GP a Misano e Austria

Lo spagnolo della Yamaha vede di buon occhio la prossima stagione, pensando che possa essere la sua migliore di sempre. Se dovessero saltare alcuni GP extra-europei si potrebbe adottare la soluzione dello scorso anno, con doppia gara al Sachsenring e sul Marco Simoncelli World Circuit

La Moto GP inizia a scaldare i motori in vista della stagione 2021. Il tempo che ci separa dallo spegnimento dei semafori in Qatar si riduce. Si parte con la doppia tappa di Losail, la prima il 28 marzo. Ma poco prima del GP qatariota ci saranno i test invernali. Le prove permetteranno non solo di scoprire le nuove moto, ma anche di capire a che punto siano arrivati i team con la messa a punto dei bolidi a due ruote. La curiosità è tanta, specie per alcuni costruttori. È il caso di Yamaha Factory. La scuderia giapponese è chiamata a dover ricucire il gap non solo con le avversarie, ma anche con il proprio team cliente, Petronas. Il tutto, assicurando una moto competitiva alla nuova coppia di piloti, formata da Fabio Quartararo e Maverick Vinales.

Lo spagnolo si è già espresso sulla stagione che verrà. Anche lo scorso anno aveva provato a immaginare un 2020 più che roseo, ma l’annata ha poi lasciato molto spazio all’amarezza. Il 2021 potrebbe dunque essere l’anno del riscatto per il centauro basco, che in un’intervista al sito Moto.it ha affermato che la prossima potrebbe essere la sua miglior stagione di sempre in MotoGP:

“Cosa mi aspetto dal 2021? Il massimo, non ci sono altre parole. Ogni anno che passo in MotoGP mi sento sempre più veloce, ormai conosco benissimo la squadra e la moto, e non mi sono mai sentito così in forma. Credo proprio che il 2021 sarà la mia miglior stagione di sempre”.

Insomma, Vinales è carico per il prossimo Motomondiale, dove cercherà di prendersi ciò che gli è sempre sfuggito negli ultimi anni: il titolo. Per raggiungere l’obiettivo, però, avrà bisogno di una maggiore costanza nei vari GP, visto che spesso ha buttato via grandi chance con partenze disastrose e rimonte tardive nelle seconde fasi di gara.

Nell’attesa, dunque, di capire come Vinales affronterà il 2021, restano ancora problemi nel fissare il calendario definitivo della stagione. Sempre a causa del Coronavirus, ovviamente. Dorna ha una soluzione in tasca molto simile a quella del 2020. Se alcuni Gran Premi extra-europei dovessero malauguratamente saltare, come successo per ora al Texas e all’Argentina, si applicherebbe la formula del doppio GP su alcuni circuiti del Vecchio Continente. Al momento sono pronti Misano e Austria, che, come nel Motomondiale scorso, potrebbero dar vita a due gare consecutive per tappare eventuali buchi. Nelle prossime settimane ne sapremo di più.

Vinales ottimista per il 2021. Possibili doppi GP a Misano e Austria
To Top