Vietnam
F1 News: ultime notizie sulla Formula 1

Vietnam, esordio rinviato al 2021: cancellato il GP definitivamente

Il Gran Premio, programmato per lo scorso aprile, era già stato rinviato a data da destinarsi. A causa della pandemia, però, non sarà possibile correrlo neanche a novembre e oggi è stato cancellato definitivamente dal calendario 2020. Tanti auguri a Charles Leclerc

La Formula 1 è ai box dopo l’emozionante Gran Premio dell’Eifel. Sul circuito del Nurburgring Lewis Hamilton ha messo una seria ipoteca sul suo settimo titolo mondiale. A giocare dalla parte dell’inglese, poi, è stato anche il ritiro di Valtteri Bottas, per problemi di affidabilità dell’unità turbo-ibrida. Prossima tappa Portimao. Una gara interessante sul circuito portoghese, dato che i piloti non ci hanno mai girato prima e dovranno fare i conti con una pista tutta da studiare. Partenza prevista per le ore 14:10 italiane di domenica 25 ottobre 2020. A proposito di esordi e calendari, però, bisogna dare degli aggiornamenti su un GP che, alla vigilia del mondiale di quest’anno, era tra i più attesi: quello del Vietnam.

Secondo il calendario ufficiale stilato prima della pandemia da Coronavirus, il GP sull’Hanoi Street Circuit doveva corrersi nel mese di aprile. Per la precisione domenica 5 aprile. A causa del divampare dell’emergenza sanitaria, però, si è pensato di rinviare a data da destinarsi l’evento, con la speranza di poterlo comunque correre nel 2020. Una fiammella rimasta accesa per lungo tempo. Durante i lavori per la composizione del nuovo calendario straordinario, infatti, il GP del Vietnam è stato preso nuovamente in considerazione. Il periodo approssimativo scelto per correre ad Hanoi era quello di novembre. A ridosso del Gran Premio di Imola. Una chance nata anche dalla cancellazione del GP d’America, con la liberazione, dunque, di uno slot.

Tutto perfetto, se non fosse che la marcia del Coronavirus non si è arrestata. Anzi, negli ultimi periodi si è aggravata anche in Vietnam, portando oggi a una decisione drastica ma inevitabile. Il GP di Hanoi non si correrà nel 2020 e la cancellazione dal calendario, stavolta, è definitiva. Questa la nota ufficiale degli organizzatori:

“Dopo numerose discussioni tra la Federation Internationale de l’Automobile (FIA), la Formula One World Championship Ltd, l’Hanoi People’s Committee e la Vietnamese Motorsports Association (VMA), la Vietnam Grand Prix Corporation (VGPC) si rammarica di annunciare che il Gran Premio del Vietnam di Formula 1 2020 sarà annullato. Ciò segue il rinvio iniziale dell’evento nel marzo di quest’anno. Una decisione estremamente difficile ma necessaria da raggiungere in considerazione della continua incertezza causata dalla pandemia globale di coronavirus”

Per quanto concerne i biglietti già venduti, sono già iniziate le procedure per ottenere il rimborso completo del titolo di accesso al GP del Vietnam. Un grande peccato, dunque, specialmente perché i lavori per la realizzazione del circuito erano stati ultimati in tempi quasi record. Inoltre, il layout della pista ha da subito incuriosito piloti e tifosi, specialmente per i lunghi rettilinei che garantiscono diversi sorpassi. La speranza rimane quella di assistere al GP di Hanoi nel 2021.

Un piccolo cambio di argomento: tanti auguri a Charles Leclerc. Il ferrarista compie oggi 23 anni. Sicuramente il desiderio espresso dal monegasco è di tornare presto a vivere con la Ferrari giornate simili a quelle di Monza 2019.

Vietnam, esordio rinviato al 2021: cancellato il GP definitivamente
To Top