F1 News: ultime notizie sulla Formula 1

Vettel, tra voglia di riscatto e l’incognita futuro

Il quattro volte campione del mondo ragiona sul suo futuro: ultimo anno di contratto con Ferrari e dubbi sulle sue recenti prestazioni. L’addio al Cavallino è vicino?

Sono giorni di riflessione per il mondo della Formula 1, più nello specifico per Sebastian Vettel.

Il pilota tedesco, infatti, non ha brillato nella scorsa stagione, tra errori di guida e la pressione messagli dal giovane compagno di scuderia Charles Leclerc, arrivatogli davanti in classifica.

Vettel, dunque, vuole tornare ai vertici del campionato e c’è chi scommette sulla sua voglia di riscatto. Su tutti l’ex pilota McLaren Jenson Button, che a Sky Sports ha dichiarato:

“Penso che abbia fatto degli errori sciocchi. Ma penso anche che verrà fuori dall’altra parte come un pilota migliore, lo penso davvero. Ha qualcuno che lo ha davvero spinto e battuto per tutta la stagione. Quindi penso davvero che tornerà più forte. Ha un talento immenso e lo vedremo una volta che la Formula 1 tornerà a correre”.

Vettel, però, deve anche fare i conti con l’incognita del suo futuro. Il quattro volte campione del mondo, infatti, ha 32 anni ed è al suo ultimo anno di contratto con la Ferrari. Certo, la scuderia di Maranello non esclude il rinnovo qualora le prestazioni del tedesco rispettino gli obiettivi stagionali, una motivazione in più per cercare la rivalsa. Inevitabilmente le voci sul mercato piloti si fanno strada, tanto che qualcuno avrebbe ipotizzato che la Ferrari abbia fatto un’offerta volontariamente bassa a Vettel per sollecitarne l’addio a fine stagione.

Sul futuro del pilota teutonico si è espresso anche Bernie Ecclestone. L’ex numero uno della Formula 1 ha dichiarato a F1-Insider.com:

“Penso che la performance di Sebastian abbia sofferto molto con l’arrivo di Charles Leclerc […] Credo che la cosa migliore da fare sarebbe cercare altrove”.

Insomma, per Vettel ci sarebbero due alternative valide in questo momento secondo Ecclestone: o lasciare la Ferrari per accasarsi altrove, ad esempio in McLaren, o ritirarsi. Solo i risultati in pista, però, riusciranno a risolvere l’enigma.

Vettel, tra voglia di riscatto e l’incognita futuro
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

To Top