News McLaren: ultime notizie sulla McLaren 2020

La McLaren è una scuderia britannica di Formula 1 con sede a Woking, fondata nel 1963 dal pilota neozelandese Bruce McLaren. Insieme alla Williams è una delle più prestigiose case automobilistiche britanniche della Formula 1. Il team fa parte del McLaren Group, che comprende anche altre società. La McLaren è anche una delle più titolate scuderie della storia del campionato di Formula 1, con 8 titoli costruttori e 12 titoli vinti dai piloti Emerson Fittipaldi, James Hunt, Niki Lauda, Alain Prost, Ayrton Senna, Mika Häkkinen e Lewis Hamilton. In passato, vetture McLaren hanno corso anche in altre categorie, primeggiando nel Campionato CanAm con 5 titoli piloti consecutivi, ottenendo 3 vittorie alla 500 Miglia di Indianapolis e vincendo la 24 Ore di Le Man. Le Formula 1 news McLaren riguardano l’unica scuderia al mondo, insieme alla Mercedes, che ha ottenuto almeno una vittoria in ciascuna delle 3 più grandi competizioni automobilistiche.

Per mezzo della divisione Applied Technologies la casa è attiva anche su altri fronti, tra cui la sperimentazione di un software per ottimizzare il traffico aereo a Heathrow e ridurre i ritardi in atterraggio e decollo degli aerei. Dal 2011 ha ripreso l’attività di costruttore di automobili producendo la 12C in versione coupé e cabrio e la supercar P1. Dal 2018 la McLaren viene iscritta al Campionato mondiale di Formula 1 con il nome di McLaren F1 Team.

Formula 1 news McLaren: gli inizi

La prima attività della squadra negli anni ’60 fu quella di schierare due Cooper, a motore Climax da 2700 cm³, alla Coppa Tasmania. Le vetture furono guidate dallo stesso Bruce McLaren che vinse il campionato e dal giovane statunitense Timmy Mayer che perse la vita nell’ultima gara della serie. In seguito McLaren proseguì l’attività di pilota in Formula 1 con la Cooper, ma decise di diventare anche costruttore. Il primo prototipo, che non venne mai portato in gara, fu la M1A, utile per i primi collaudi che diedero alla luce la M1B, con un motore Oldsmobile F85 da 4500 cc, scelto per la sua leggerezza. L’auto arrivò quindi a pesare in tutto 567 kg con un vantaggio di 90 kg sulle altre vetture della stessa categoria. Il 26 settembre 1964 McLaren la portò al debutto a Mosport raccogliendo una vittoria. Due mesi dopo gareggiò con la M1B a Nassau nella settimana di gare delle Bahamas, poi la vettura fu presentata al Salone delle auto sportive di Londra nel gennaio seguente. Secondo le Formula 1 news McLaren, le tante richieste di commercializzazione spinsero McLaren a produrne una piccola serie tramite la fabbrica Elva Cars del gruppo Trojan, concessionario inglese della Lambretta. Nel 1965 McLaren corse per l’ultimo anno con la Cooper in Formula 1, ma anche per la Ford con la GT40 e nelle Sport con la sua vettura. Inoltre fece la conoscenza di Robin Herd, giovane ingegnere proveniente dall’industria aeronautica, col quale realizzò nuove vetture anche per la Formula 1. 

Notizie McLaren f1: gli sponsor

Le notizie McLaren f1 sottolineano spesso come la casa abbia sempre avuto un rapporto molto diretto con gli sponsor, tra i quali figura quello storico con Marlboro, che durò fino al 1996, quando subentrò la West, che con i suoi colori fece guadagnare alle vetture di Woking l’appellativo di “Frecce d’argento”, conservato anche dopo l’addio del 2005. Dal 2006 a diventare sponsor del team fu la bevanda alcolica Johnnie Walker e solo per la stagione di quell’anno fu title sponsor la compagnia aerea Fly Emirates. Nel 2007 è stato siglato un contratto di sponsorizzazione da 100 milioni di dollari a stagione tra il team inglese e la Vodafone, durato sino al 2013. Nel 2011 arrivò poi la GlaxoSmithKline, attraverso il suo brand di sport drink Lucozade. Nel 2015 tornò lo sponsor Segafredo, ma nello stesso anno la TAG Heuer lasciò il team inglese. A partire dal 2020 la British American Tobacco sarà il main sponsor della scuderia. 

Formula 1 news McLaren: gli ultimi risultati

Nel 2019 la scuderia è stata maggiormente competitiva rispetto alle stagioni più recenti e le Formula 1 news McLaren sono apparse abbastanza positive. Infatti, dopo le prime dodici gare, la McLaren aveva migliorato il risultato finale dei precedenti 4 campionati. Nel Gran Premio del Brasile, nel quale Sainz fu costretto a partire dall’ultima posizione, si assistette addirittura alla rimonta fino al 4° posto, che dopo la penalità di 5 secondi inflitta a Lewis Hamilton diventò un 3° posto, regalando il primo podio alla McLaren dal Gran Premio d’Australia 2014. Il bilancio finale del team è stato di 145 punti, con una quarta posizione nella classifica costruttori.

More Posts
To Top