Test Aprilia Espargaro Losail 2021
MotoGP News: ultime notizie sul Motomondiale

Test di Losail, vola Aprilia. Prima esperienza per Rossi con Petronas

Il team di Noale domina la prima giornata di prove invernali con il miglior tempo di Aleix Espargaro. Terzo il campione in carica Joan Mir. Settimo Morbidelli, migliore degli italiani, seguito da Bagnaia 13esimo e dal Dottore 14esimo

Finalmente in pista! La MotoGP è tornata ufficialmente a girare in occasione della tre giorni di test invernali, la prima di due a marzo, sul circuito da cui partirà anche il Motomondiale 2021 il 28 del mese. Un’emozione per tutti, fan, squadre e piloti che, dopo qualche mese di stop dall’ultima gara del 2020 a Portimao, si ritrovano a sfrecciare sul circuito qatariota. Indicazioni interessanti in vista della nuova stagione sono arrivati già dalla prima delle tre giornate di test, che ha riservato anche qualche sorpresa a livello di prestazioni. Non ci si aspettava, infatti, di vedere da subito un’Aprilia Racing così competitiva, specialmente dopo il periodo difficile trascorso per la triste storia del compianto Fausto Gresini. Oggi l’ex numero uno del team di Noale sarebbe stato fiero del lavoro svolto dalla squadra.

Il più veloce di tutti in questa prima sessione di test invernali, infatti, è stato Aleix Espargarò. Lo spagnolo ha bruciato la concorrenza girando sul circuito di Losail con il tempo di 1:54:687, completando 57 giri e ottenendo il miglior cronometraggio alla 42esima tornata. Un ottimo andare, dunque, per il bolide a due ruote italiano, sia in termini di affidabilità sia a livello di potenza. Dietro all’Aprilia, poi, si sono piazzati Stefan Bradl con Honda HRC, a poco più di due decimi, e il campione del mondo in carica Joan Mir su Suzuki, a poco meno di tre decimi di secondo. Bene anche Jack Miller con la Ducati ufficiale, che ha chiuso con un tempo più alto di 0.335 decimi più lento di Aleix Espargarò, e Miguel Oliveira con KTM Factory a quattro decimi.

Leggermente più staccati gli italiani, migliore dei quali è stato il vicecampione del mondo in carica Franco Morbidelli. La sua Yamaha Petronas si è piazzata al settimo posto. Il pilota del team malese, poi, ha parlato al termine della prima giornata di test dell’ottimo rapporto instauratosi con il suo nuovo compagno di squadra Valentino Rossi, che ha chiuso al 14esimo posto la sua prima esperienza con la nuova moto:

“Beh è stato bello sentire la sua voce alta. E’ stato un giorno speciale anche per il team sicuramente. Si sono integrati bene in squadra, insomma, il lavoro è cominciato”

Peccato per Francesco Bagnaia, autore anche di una caduta, che ha concluso la sua prima giornata di test con la Ducati ufficiale al 13esimo posto. In difficoltà, invece, Lorenzo Savadori, con la seconda Aprilia, e Danilo Petrucci, solo 23esimo con la KTM Tech 3. Indietro anche le Yamaha Factory, con Vinales nono e Quartararo solo 15esimo. Oggi, invece, seconda giornata di test. Certo, sono dati che lasciano il tempo che trovano, ma qualche indicazione sta arrivando.

Test di Losail, vola Aprilia. Prima esperienza per Rossi con Petronas
To Top