Test Losail Jack Miller 2021
MotoGP News: ultime notizie sul Motomondiale

Test Losail, classifica combinata a Miller. Marquez di nuovo in pista con una mini moto

Una tempesta di sabbia si è abbattuta sul circuito nell’ultima giornata di prove. Hanno girato solo in cinque. L’otto volte campione del mondo sogna il rientro già nella prima prova del mondiale dopo l’ok dei medici sul poter risalire in sella alla moto

I test della MotoGP sono ufficialmente archiviati. Sul circuito di Losail, dove prenderà il via anche il Motomondiale 2021, i piloti e i team hanno avuto occasione di mettere a punto i propri bolidi a due ruote nella speranza di iniziare al meglio il nuovo campionato del Mondo. Certo che l’ultimo giorno di prove non è stato tra i più produttivi per le squadre. Questo a causa di una forte tempesta di sabbia abbattutasi in Qatar proprio nelle ore della sessione. Una condizione che non ha permesso ai centauri di migliorare ulteriormente i propri tempi. Anzi, sono riusciti a completare un giro cronometrato solamente in 5. Parliamo di Danilo Petrucci, che ha concluso con il miglior tempo di giornata con la KTM Tech 3, Stefan Bradl, Brad Binder, Pol Espargarò e Taakaki Nakagami.

Se si va a guardare la classifica combinata di tutte e sei le giornate di test, il miglior risultato lo ha ottenuto Ducati Factory grazie a Jack Miller. L’australiano, infatti, aveva ottenuto nelle sessioni precedenti il miglior tempo in assoluto: 1:53:183. Un giro record per queste prove, che lo hanno piazzato ai vertici della graduatoria, seguito dalle Yamaha ufficiali di Maverick Vinales e Fabio Quartararo. Bene, sempre dando uno sguardo alla classifica combinata, anche il vicecampione del Mondo Franco Morbidelli, che ha chiuso appena fuori dal “podio”, mentre si piazza 11esimo, recuperando qualcosa rispetto alle prime giornate, il compagno del pilota romano in Petronas, Valentino Rossi.

Una notizia importante durante l’ultima giornata di test, raccolta da Sky Sport, è stata data dal numero uno di Honda HRC, Alberto Puig, riguardo Marc Marquez:

“Marc tornerà al 100%”.

Una dichiarazione lapidaria ma significativa. I medici, infatti, hanno dato l’ok allo spagnolo per iniziare il graduale ritorno in moto. Il recupero dall’infortunio procede finalmente per il verso giusto e l’otto volte campione del mondo sembra poter sognare il rientro in pista già per la prima gara del mondiale in Qatar.

Marquez, dunque, non ha perso tempo ed è davvero tornato in sella ad una moto. Certo, non è una MotoGP, anche perché i passi da compiere dovranno essere sempre graduali. Si tratta di una minimoto, che ha permesso allo spagnolo di riprovare dopo ben 8 mesi di distanza dall’ultima volta a Jerez, le sensazioni di guidare in pista. Una sorta di test di resistenza per valutare le sollecitazioni al braccio infortunato. Ora Marquez, che è anche stato inserito nella lista provvisoria dei partecipanti al GP del Qatar, avrà due settimane per decidere se partire o meno per Losail.

Test Losail, classifica combinata a Miller. Marquez di nuovo in pista con una mini moto
To Top