Tech 3
MotoGP News: ultime notizie sul Motomondiale

Tech 3-Red Bull, probabile divorzio. In Catalogna si parte alle 15

Il team satellite di KTM potrebbe perdere la sponsorizzazione della nota marca di bevande energetiche con un anno di anticipo. Una perdita che vale 3 milioni di euro circa. In Spagna si parte un’ora più tardi del solito: ore 15:00

La MotoGP è pronta per il terzo appuntamento consecutivo in altrettanti weekend. Dopo la doppietta italiana a Misano, con i GP di San Marino e dell’Emilia-Romagna, si torna in pista nella non lontana Spagna. Il GP di Catalogna, infatti, è pronto a regalare spettacolo. Andrea Dovizioso dovrà migliorare sensibilmente i risultati ottenuti nei due Gran Premi di casa se vorrà mantenere il primato in classifica piloti. Andranno all’assalto della vetta, invece, Quartararo, Vinales e Mir, rispettivamente a -1 e a -3 dal forlivese della Ducati. Un avviso agli appassionati delle due ruote. Domenica non si correrà alle 14:00, come al solito, bensì alle 15:00, anche per la concomitanza della Formula 1 a Sochi, con partenza alle 13:10. Intanto, ci sono questioni extra-pista che tengono banco, come per il team Tech 3.

La scuderia satellite di KTM sta attraversando un ottimo momento di forma, alla pari del team ufficiale del resto. Il momento più alto, ovviamente, è stato raggiunto in Austria, con la vittoria rocambolesca di Miguel Oliveira nel GP di Stiria. Ma non è da buttare via neanche il piazzamento del portoghese nel secondo appuntamento italiano a Misano. Nel Gran Premio dell’Emilia Romagna, infatti, Oliveira ha chiuso quinto. Peccato per la caduta del compagno di squadra Lecuona, fino a quel momento in lotta per la sesta piazza. Un ruolino di marcia niente male per Tech 3, dunque, che però rischia di essere sopraffatto da un colpo di scena piuttosto forte.

Da quanto si vocifera nell’ambiente negli ultimi giorni, per la precisione dal GP di Stiria, Red Bull, sponsor di tutte le moto KTM del mondiale, dovrebbe divorziare proprio dal team Tech 3. Il matrimonio con la squadra di Hervé Poncharal, dunque, potrebbe annullarsi dopo soli due anni. La vera sorpresa, poi, riguarda il contratto di sponsorizzazione. Questo perché esiste un accordo triennale tra Tech 3 e KTM che scade nel 2021. Tra le varie clausole c’è quella, ovviamente, dello sponsor sulle due moto del team satellite. Il noto marchio di bevande energetiche, però, potrebbe non rispettare i termini del contratto, lasciando di fatto Tech 3 con un anno di anticipo.

Pocharal non ha voluto commentare la questione, limitandosi a una dichiarazione piuttosto fredda:

“Non sono coinvolto nei negoziati. Questi spettano a KTM”

Il tutto a meno di un anno dall’approdo di Danilo Petrucci in Tech 3. L’italiano, attualmente alla Ducati, affiancherà Lecuona dalla prossima stagione. Le voci che vorrebbero il team satellite di KTM vicino all’accordo con un altro marchio di bevande energetiche è già stato prontamente smentito. Il problema, però, è serio, dato che la scuderia potrebbe dover rinunciare con un anno di anticipo ai circa 3 milioni di euro che derivavano dall’accordo di sponsorizzazione con Red Bull. Una somma importante, anche per lo sviluppo delle moto. Nei prossimi giorni si attendono novità.

Tech 3-Red Bull, probabile divorzio. In Catalogna si parte alle 15
To Top