Sakhir
F1 News: ultime notizie sulla Formula 1

Sakhir, tre cambi in griglia: Russell cambia team, esordio per Fittipaldi e Aitken

Sul tracciato ridotto del Bahrain, il giovane talento della Williams, che lascia il volante all’esordiente Aitken, prende il posto di Hamilton, positivo al Covid. Il brasiliano in Haas per sostituire Grosjean

Ci avviamo al termine della stagione 2020 di Formula 1. Alla fine di questo mondiale improvvisato per la pandemia da Covid-19, mancano solamente 2 GP. Prima si ricorrerà in Barhain, sul layout corto del circuito di Sakhir. Poi si andrà ad Abu Dhabi per il gran finale. Il titolo piloti, così come quello costruttori, sono stati assegnati già da qualche gara. Ma proprio il campione del mondo in carica, Lewis Hamilton, sarà costretto a saltare il penultimo Gran Premio della stagione a causa del Coronavirus. L’inglese, infatti, è risultato positivo poche ore dopo il termine della gara vinta in Bahrain domenica scorsa e tutt’oggi è in isolamento. Al suo posto, dunque, ci sarà un altro pilota, che avrà la grande chance di mettere ancor di più in mostra il suo talento: George Russell.

Il giovane della Williams, infatti, sarà alla guida della Mercedes dell’inglese a Sakhir, con buona pace di un delusissimo Stoffel Vandoorne. Il belga, che è pilota di Formula E per la scuderia di stoccarda e ha militato in McLaren tra il 2016 e il 2018, si aspettava la chiamata per sostituire il sette volte campione del mondo. Lo sfogo non si è fatto attendere sui propri canali social:

“È ovvio che ci sia rimasto male, dopo aver speso molto tempo e un anno viaggiando alle gare di F1, allenamento fisico e impegno per questo programma. Fa male, continuerò a dare il 100 per cento e rispetto la scelta di Russell, che merita questa opportunità”

Ma non sarà l’unica anomalia sulla griglia di partenza di Sakhir. Perché se il talento inglese passa alla casa di Stoccarda per una gara, il volante Williams non può di certo rimanere scoperto. Ecco, allora, un nuovo volto che si affaccia nel mondo della Formula 1. Parliamo di Jack Aikten. Il 25 enne, assunto dal team di Grove ad inizio stagione come pilota di riserva, ha già avuto modo di guidare una FW43 durante le prove libere del GP di Stiria. Il suo ruolino di marcia in F2, poi, è assolutamente importante, dati i due podi conquistati e ben 8 piazzamenti in zona punti.

Insieme ad Aikten, farà il suo esordio in F1 a Sakhir anche un nome d’arte: Pietro Fittipaldi. Il giovane brasiliano correrà in Haas, per sostituire l’acciaccato Romain Grosjean, il cui incidente è ancora negli occhi di tutti i tifosi e addetti ai lavori. Il pilota sudamericano, nipote del due volte campione del mondo Emerson Fittipaldi, non guida in pista da un anno. Potrebbe essere abbastanza complicato gestire il fisico durante il GP, come ammesso in conferenza stampa:

“Puoi allenare il collo o andare al simulatore. Ma la cosa migliore da fare è guidare la macchina. Non lo faccio da un anno e sarà uno shock per il mio corpo venerdì”

Sakhir, tre cambi in griglia: Russell cambia team, esordio per Fittipaldi e Aitken
To Top