Sainz
F1 News: ultime notizie sulla Formula 1

Sainz girerà a Fiorano settimana prossima. Vettel al lavoro in Aston Martin

Lo spagnolo sarà al volante di una Ferrari SF71H del 2018 a partire dalla prossima settimana. Primo giorno nella fabbrica della scuderia inglese per il tedesco: per lui lavoro al simulatore e prova sedile

La Formula 1 inizia a scaldare seriamente i motori in vista della stagione 2021. Ricordiamo che il mondiale non partirà più a Melbourne il 21 marzo. Bisognerà aspettare una settimana in più per rivedere i bolidi sfrecciare sui circuiti più belli del mondo. Primo tra tutti quello del Bahrain il 28 dello stesso mese. Una gara attesissima per tanti motivi. Ci sono molte novità, infatti, che ci attendono in questo campionato del mondo. A partire dai cambi di formazione nei team. Mercedes è ancora in attesa di capire se Hamilton firmerà o meno il rinnovo del proprio contratto. Red Bull non vede l’ora di far scendere in pista la coppia formata da Max Verstappen e Sergio Perez. In Ferrari, poi, la curiosità riguarda sia la monoposto che gareggerà nel 2021, sia chi la guiderà. Oltre alla certezza Leclerc, infatti, c’è da valutare il nuovo arrivato: Carlos Sainz.

Lo spagnolo è sicuramente tra i piloti più promettenti della Formula 1. Basti analizzare i suoi recenti risultati con McLaren, con la quale è andato a podio e ha sfiorato la vittoria a Monza. La Ferrari, probabilmente, era nel suo destino e ora che è a Maranello, Sainz non vede l’ora di poter guidare la nuova monoposto. Questa sarà molto simile alla SF1000 dal punto di vista del telaio, mentre, assicurano dalla fabbrica italiana, la Power Unit dovrebbe tornare sui livelli della SF90 del 2019. Quantomeno, dunque, si potrebbe rivedere una Rossa competitiva, ma molto starà anche nell’abilità del pilota iberico a gestire la vettura. Dopo il no arrivato dalla FIA per far girare Sainz già ad Abu Dhabi, che ha permesso al solo Alonso, tra i piloti esperti, di girare oltre ai giovani in quanto non partecipante al campionato 2020, i primi giri con la Ferrari stanno per arrivare.

L’ambientazione sarà quella del circuito di casa: Fiorano. Settimana prossima, dunque, Sainz esordirà ufficialmente in pista con una Ferrari. Certo non sarà la monoposto del 2021, bensì la SF71H, ossia la vettura del 2018. Una macchina già pronta e a disposizione dei piloti sin dalla passata stagione e che verrà adottata per i primi test in Italia per questioni di comodità. In teoria, si sarebbe potuto decidere anche di utilizzare la SF90, ma a Maranello hanno optato per la vettura già pronta da mettere in pista. Per scoprire, invece, quali saranno le prestazioni della nuova SF21 dovremmo aspettare i test invernali di marzo.

Ma Sainz non è l’unica novità, come detto, del mondiale 2021. Tra esse c’è anche il pilota che lo spagnolo ha sostituito in Ferrari. Parliamo di Sebastian Vettel. Il tedesco ha iniziato ufficialmente la sua nuova avventura con la neonata Aston Martin. Dopo il giro della fabbrica, il quattro volte campione del mondo ha già guidato al simulatore ed effettuato la prova sedile. Tutti passi fondamentali per ambientarsi al meglio alla sua nuova monoposto. Le prime impressioni sembrano positive, ma è ancora troppo presto per capire se Vettel, ma soprattutto l’ex Racing Point, saranno competitivi già a partire dal mondiale 2021.

Sainz girerà a Fiorano settimana prossima. Vettel al lavoro in Aston Martin
To Top