MotoGP News: ultime notizie sul Motomondiale

Valentino Rossi, l’esigenza di correre per conoscere il futuro

Per capire le sue condizioni fisiche e il suo futuro il Dottore ha un’unica soluzione: CORRERE

Il Coronavirus ha permesso di iniziare la stagione solo a Moto 3 e Moto 2, mentre la MotoGP è rimasta ferma ai box. Tutti i piloti, ovviamente, hanno voglia di rimettersi in sella il più presto possibile. Uno di loro, però, ha più fretta degli altri: Valentino Rossi. Il Dottore, che ha spento 41 candeline a febbraio, guarda al futuro prossimo, provando a capire quale sia la scelta migliore da fare.

Per farlo Rossi ha bisogno di risposte che arrivino dalla pista. Solo correndo quattro o cinque gare, infatti, il centauro di Tavullia si potrà rendere conto del suo stato fisico e della sua competitività. Gli avversari sono sempre più giovani e veloci. Basti pensare che, oltre a Marquez, quest’anno ci sarà da lottare con Vinales e Quartararo, che hanno dimostrato grandi potenzialità nella scorsa stagione.

Ammesso che il motomondiale parta, Rossi avrà modo per valutare il da farsi. Per quanto l’idea di chiedere un prolungamento del contratto alla Yamaha sia già nella mente del nove volte campione del mondo, specie in caso di annullamento del campionato. Lì la firma per un ulteriore stagione sarebbe pressoché certa.

Sicuro è che se dovesse decidere di continuare a correre, il pilota marchigiano potrebbe farlo sempre con la casa giapponese. Da escludere, dunque, l’approdo di Rossi in Suzuki o Aprilia. A confermarlo è il suo amico di sempre Uccio Salucci:

“Cambiare moto in questo momento sarebbe difficile, quindi il futuro di Valentino è in Yamaha”.

Dunque Yamaha. Che sia il team ufficiale o, magari, quello satellite Petronas, con una coppia tutta italiana, formata da Rossi e Morbidelli. Nonostante le voci di una possibile trattativa avviata con la squadra malese, il Team Principal, Razlan Razali, ha prontamente smentito:

“È una prospettiva interessante, ma non sappiamo nulla perché non ci siamo incontrati con nessuno del suo staff per discuterne”.

Valentino Rossi, l’esigenza di correre per conoscere il futuro
To Top