MotoGP News: ultime notizie sul Motomondiale

Pol Espargarò, possibile futuro in Honda HRC al posto di Alex Marquez

Lo spagnolo potrebbe lasciare KTM per approdare nel team factory di Honda. Alex Marquez sarebbe così retrocesso nella scuderia satellite di Lucio Cecchinello

Il motomondiale è in rampa di lancio, ma ci vorrà ancora qualche settimana prima di rivedere i bolidi a 2 ruote sui circuiti di tutto il mondo. Intanto la MotoGP è piuttosto impegnata nelle questioni fuori dalla pista. Specialmente nell’ambito del mercato piloti. Le trattative tengono banco in questi giorni e alcune di esse stanno letteralmente spiazzando il paddok. Dopo i problemi relativi a Ducati, con Jack Miller che prenderà il posto di Petrucci e con Dovizioso ancora senza accordo per il rinnovo, a sorprendere tutti è Pol Espargarò.

Lo spagnolo ha fatto piuttosto bene in KTM quest’anno. Non a caso il team austriaco stava già lavorando al prolungamento del contratto. Un biennale da 2 milioni a stagione più bonus in base ai risultati raggiunti. Peccato che Pol Espargarò non abbia alcuna intenzione al momento di rimanere con la sua attuale scuderia. Infatti, dopo aver strizzato l’occhio più volte a Ducati, il centauro iberico ha allacciato i rapporti con Honda. Ma non un team cliente, bensì la squadra di Marc Marquez.

Una trattativa non smentita nemmeno da Alberto Puig, team manager della Honda. Queste le sue parole a MotoGP.com riguardo la possibilità di vedere Pol Espargarò nella squadra nipponica:

“HRC pensa sempre al futuro della propria struttura, partendo dai team di Moto3 e Moto2, sino ad arrivare alla MotoGP. A causa delle circostanze attuale, questa stagione non si sta certo svolgendo secondo la consuetudine, ma ciò non impedisce a Honda di continuare a pianificare il miglior futuro per i propri piloti. Non abbiamo alcun contratto firmato con nessun pilota che non sia già stato annunciato”.

Quindi non è ufficiale, ma ufficioso sicuramente. Addirittura si pensa che l’accordo sia già stato raggiunto, senza, però, la firma sui contratti. Quella di Pol Espargarò è una mossa che spiazza tutti, compresa la famiglia Marquez. In particolare Alex, il fratello minore di Marc, che sembrerebbe essere stato oggetto di una bocciatura dopo le sole quattro uscite per i test invernali. Le possibilità che Alex Marquez salga in sella a una delle moto del team satellite di Lucio Cecchinello, dunque, sono piuttosto alte. Per altro senza mai aver corso una gara.

Honda, però, rischia di commettere un secondo errore nel giro di poco tempo. Dapprima ha lasciato partire Jorge Lorenzo senza alcun tipo di vincolo. Poi, potrebbe mettere in discussione il rapporto con il campione del mondo in carica, rischiando di perdere il pilota più forte del motomondiale. Non è un caso che Marquez abbia rinnovato per quattro anni. Uno degli accordi non scritti riguardava proprio la permanenza del fratello in HRC. Insomma, Pol Espargarò, invece di una mossa di mercato azzeccata, potrebbe rivelarsi una mina vagante per la squadra giapponese.

Pol Espargarò, possibile futuro in Honda HRC al posto di Alex Marquez
To Top