Max Verstappen e Sergio Perez
F1 News: ultime notizie sulla Formula 1

Perez: “Avere Verstappen come compagno ti porta a superare i tuoi limiti”

Così Sergio Perez, compagno di squadra di Max Verstappen, ha commentato il suo percorso con il pilota olandese: “Sono cresciuto tanto con lui in squadra”

Max Verstappen, pilota della Red Bull, deve la vittoria del mondiale di Formula 1 anche a Sergio Perez, suo compagno di squadra. Il pilota messicano ha difeso la posizione da Lewis Hamilton nel Gran Premio di Abu Dhabi, contribuendo decisamente alla conquista del primo titolo iridato dell’olandese. Al 20esimo giro, infatti, Perez non commette alcuna irregolarità e, allo stesso tempo, ostacola il britannico. Verstappen, grazie agli interventi del suo compagno, recupera 5 secondi sul rivale. L’incidente di Latifi risulta decisivo per il sorpasso finale del campione del mondo. Dopo il quarto posto conquistato nella classifica piloti, alle spalle della Mercedes, Perez fa un bilancio della sua stagione ai microfoni di MotorSport Total:

È stato tutto molto intenso. Quando sei alla Red Bull anche la stampa inizia a essere più severa nei tuoi confronti, ma avere Verstappen come compagno ti porta a superare i tuoi limiti e di questo sono molto contento“.

La stima che Sergio Perez nutre nei confronti dell’olandese, in quanto pilota e in quanto uomo, è riconosciuta. Dopo l’addio alla Racing Point F1 Team, fatto il vero e proprio salto di qualità, Perez vuole confermarsi tra i piloti più competitivi in circolazione. Di seguito le sue dichiarazioni:

“Max non è un compagno facile, ma mi ha portato su un altro livello. Mi sto divertendo molto a questo punto della mia carriera e un compagno come lui ti spinge davvero a nuovi livelli. Sono molto felice, questa è la cosa più importante. È davvero bravo, è un tutt’uno con la macchina, è molto bravo in qualifica e lo è altrettanto in gara. E’ molto completo ed ha esperienza. Voglio dire, penso che abbia fatto una stagione da leggenda. E’ davvero impressionante, perché è realmente tutt’uno con la macchina. Penso che la cosa principale che mi è mancata sia la costanza per essere sempre al 100% con la macchina. Devo aumentare il mio livello, spero di essere in grado di stare davanti”.

Perez si è espresso anche in merito al rapporto con Verstappen e con il team della Red Bull:

“Max è stato un grande compagno di squadra fin dal primo giorno per me, la squadra è stata fantastica con me ed ero nella posizione di sostenere il mio compagno di squadra. Sono estremamente felice per tutti, è un peccato che alla fine non abbiamo ottenuto il costruttori, anche se è stata solo una questione di pochi punti. Abbiamo avuto un po’ di sfortuna qua e là, ma non vedo l’ora che arrivi il prossimo anno”.

Perez: “Avere Verstappen come compagno ti porta a superare i tuoi limiti”
To Top