MotoGP News: ultime notizie sul Motomondiale

Pedrosa, il suo ritorno in pista potrebbe essere la sorpresa del 2021

L’ex pilota del team Honda Repsol potrebbe tornare a correre grazie a una wild card, questa volta in sella alla KTM

Come un fulmine a ciel sereno. Così torna roboante l’immagine di Dani Pedrosa negli occhi degli appassionati di motociclismo. La pausa forzata per il Coronavirus regala tempo per le riflessioni, anche ai piloti. Ecco, dunque, che lo spagnolo apre la porta a una prospettiva piuttosto interessante: il ritorno in pista dalla prossima stagione.

Era l’estate del 2018. Prima della conferenza stampa dei piloti del Sachsenring, Gran Premio della Germania, Pedrosa annunciava il ritiro dalla MotoGP al termine di quel mondiale. Il tutto, nonostante le molte richieste ricevute dallo spagnolo al di fuori del team Honda Repsol in quei mesi. La motivazione, però, era presto spiegata: non sentiva più di vivere le gare come un tempo.

Sono passati due anni da quell’annuncio e, nonostante più volte abbia chiuso la porta ad un ritorno in pista, Pedrosa ora sembra aver cambiato idea. Questo perché l’amore per la competizione e le due ruote non ha mai totalmente lasciato tranquillo Camomillo.

Pedrosa ha lavorato per tutto il 2019 al prototipo della KTM per la classe regina del motomondiale. Ovviamente, il lavoro effettuato sul nuovo telaio della RC16 è frutto della sua esperienza. Il problema è che lo stop forzato, dovuto all’emergenza sanitaria globale, ha rallentato anche lo sviluppo del progetto. Ragione, questa, che potrebbe convincere l’iberico a risalire in sella alla moto del team austriaco. Ma non solo da collaudatore.

Se arrivasse la wild card, infatti, Pedrosa potrebbe anche gareggiare la prossima stagione per KTM. Ma solo a una condizione: accelerare lo studio di nuove componenti per la moto, come ammesso in un’intervista a DAZN:

“Se è considerato utile per il progetto, verrà discusso”.

Nella medesima chiacchierata con l’emittente televisiva, che da quest’anno detiene i diritti per la trasmissione delle gare del Motomondiale insieme a Sky, lo spagnolo ha voluto scansare ogni tipo di paragone con la scelta fatta da Jorge Lorenzo. Il connazionale ex Yamaha, infatti, avrebbe chiesto al team Petronas di tornare in sella nel 2021. Ecco, dunque, che Pedrosa ci tiene a precisare che:

“La situazione è molto diversa. Non conosco i suoi motivi, se è una cosa personale o per provare cose. O entrambi. Per i fan è bello vederlo correre. Per il momento noi stiamo testando delle parti. Non è il momento di testarle in gara”.

Infine, Pedrosa ha voluto rilasciare qualche dichiarazione sull’ex compagno di squadra, Marc Marquez, di cui ha voluto tessere le lodi:

“Ha una caratteristica che lo rende campione, è bravo in tutte le condizioni: pioggia, freddo, caldo. Tutti noi altri abbiamo avuto dei punti deboli. Lui, invece, sta più in alto e vince tante gare”.

Pedrosa, il suo ritorno in pista potrebbe essere la sorpresa del 2021
To Top