Michelin MotoGP Aragon
MotoGP News: ultime notizie sul Motomondiale

Michelin, rinnovo fino al 2026. Riecco Dovizioso e Morbidelli

Il produttore di pneumatici francese sarà fornitore unico della MotoGP per altri 5 anni, mettendo un punto definitivo alle polemiche degli scorsi giorni. Misano si prepara a riaccogliere l’ex Ducati e l’italo-brasiliano

La MotoGP non si ferma questa settimana. L’appuntamento, infatti, dopo la vittoria del GP di Aragon da parte di Pecco Bagnaia, è con la gara di Misano Adriatico. Si parte domenica alle ore 14:00. Un evento molto atteso da tutti gli appassionati del Motomondiale, specialmente quelli italiani, che, dopo il Mugello, avranno modo di rivedere da vicino per la seconda volta in stagione i piloti e i bolidi a due ruote più veloci al mondo. Prima di parlare, poi, dei due ritorni più attesi del Gran Premio di San Marino, dobbiamo dare una notizia che riguarda Michelin. Nelle scorse settimane, infatti, abbiamo dato conto delle grandi difficoltà attraversate dal produttore di pneumatici francese a seguito delle polemiche sul consumo eccessivo delle coperture a Silverstone.

C’era il timore che quanto successo in Inghilterra potesse ripetersi anche ad Aragon, dove, invece, nessuno dei piloti ha accusato problemi di usura oltre le previsioni. Una circostanza che ha rincuorato Michelin e, ovviamente, Dorna, la quale ha deciso di mettere fine ad ogni tipo di polemica con un annuncio inaspettato. E’ arrivato nelle scorse ore, infatti, il rinnovo del contratto tra la MotoGP e Michelin, che continuerà ad essere produttore e fornitore esclusivo degli pneumatici del Motomondiale fino al 2026. Queste le parole di Florent Menegaux, CEO dell’azienda transalpina:

“Siamo molto soddisfatti dei risultati ottenuti dal nostro ritorno in MotoGP e il prolungamento della nostra partnership la Dorna è avvenuta in modo naturale. Siamo orgogliosi dei progressi tecnologici compiuti con i nostri pneumatici e dei numerosi record dei circuiti stabiliti con i nostri partner: per noi essere partner della MotoGP significa impegnarsi, sia con gli spettatori, sia con i protagonisti della disciplina utilizzando le nostre innovazioni. Vediamo infatti il Motorsport come un laboratorio che incoraggia i trasferimenti di competenze a vantaggio di tutti “.

Intanto che Michelin festeggia l’accordo quinquennale con Dorna, la MotoGP si prepara a riaccogliere in pista Andrea Dovizioso, che farà il suo esordio assoluto con Yamaha Petronas al fianco di Valentino Rossi, e Franco Morbidelli. L’italo-brasiliano, che torna dall’operazione al ginocchio che lo ha tenuto fuori oltre 6 settimane, sarà in sella alla M1 del team Factory, ricreando la coppia del 2019 con Fabio Quartararo. Vedremo se il vicecampione del mondo in carica avrà subito un buon feeling con la sua nuova moto e se riuscirà ad aiutare il compagno transalpino, tenendo lontane le insidie dei diretti inseguitori in classifica iridata e togliendo loro punti importanti.

Michelin, rinnovo fino al 2026. Riecco Dovizioso e Morbidelli
To Top