Melbourne
F1 News: ultime notizie sulla Formula 1

Melbourne sempre più a rischio. Ipotesi test di Barcellona per la presentazione di alcune vetture

Il GP d’Australia potrebbe essere rinviato a fine stagione o, nella peggiore delle ipotesi, cancellato a causa della pandemia. Potrebbe essere quella dei test invernali in Catalogna l’occasione per le prime rivelazioni delle nuove monoposto del 2021

Tanti Auguri Michael! La Formula 1 è ai box in attesa dei prossimi test invernali. Ma nelle fabbriche si lavora a più non posso per mettere a punto le monoposto del 2021. Macchine che saranno sviluppate anche sulla base delle vetture dello scorso mondiale, ma già con un occhio alla rivoluzione tecnica del 2022, quando i bolidi a quattro ruote cambieranno totalmente faccia. Anche i piloti sono sempre a lavoro, tra allenamenti atletici e prove al simulatore. Servirà non farsi trovare impreparati al momento dei primi giri sulle nuove macchine nei test invernali. Questi andranno in scena nella tre giorni di marzo, dal 2 al 4, sul circuito di Barcellona. Originariamente, poi, tra le prove spagnole e il primo GP della stagione, a Melbourne, sarebbero dovute passare sole 2 settimane. Ma il condizionale è d’obbligo.

Questo perché, dopo le anticipazioni di qualche settimana fa date da Quante Ruote, il GP di Melbourne è sempre più a rischio. Ma non solo per essere disputato a inizio stagione, bensì per la sua presenza anche nel mondiale 2021. La causa è sempre la stessa. Il Covid-19. Ricordiamo innanzitutto quale sia il problema del Gran Premio d’Australia. Il governo locale, infatti, ha imposto per tutte le persone provenienti dall’estero una quarantena obbligatoria in loco da 14 giorni. Se si fanno alcuni calcoli semplici, dunque, si capisce come non ci sia abbastanza tempo tra l’arrivo dopo i test di Barcellona e la domenica di gara per organizzare l’evento. Tecnici, ingegneri, addetti ai lavori dovrebbero sistemare il paddok entro il mercoledì, giorno della conferenza stampa.

Ma per fare tutto questo, sono necessari almeno due giorni precedenti al mercoledì, che rientrerebbero nei 14 di quarantena. Una situazione, dunque, al limite, che non sembra poter essere cambiata in tempo per evitare il rinvio del GP di Melbourne. Qualora si optasse per lo spostamento della data della corsa, probabilmente si andrebbe a finire a fine campionato, come gara di chiusura del Mondiale 2021. L’esordio, invece, avverrebbe a Sakhir, in Bahrain, il 28 marzo. La decisione definitiva, secondo fonti australiane, su Albert Park dovrebbe arrivare entro fine mese. Al momento non è partita neanche la prevendita per i biglietti per assistere all’evento.

In attesa, dunque, di stabilire una data definitiva riguardante il GP di Melbourne, ce ne sono altre che iniziano ad arrivare. Parliamo di quelle delle presentazioni delle monoposto 2021. Mentre si aspettano ufficialità, si parla di Barcellona come luogo prescelto da alcuni team per svelare i propri gioielli. Al momento in Spagna dovrebbero essere presentate le Williams, le HAAS, le Alfa Romeo e le Ferrari. Non hanno ancora fatto sapere nulla, invece, Mercedes, Red Bull, McLaren, Alpha Tauri e Aston Martin. Su quest’ultima c’è molta curiosità per conoscerne la livrea e il colore dominante, che dovrebbe essere il verde. Aggiornamenti nei prossimi giorni.

Melbourne sempre più a rischio. Ipotesi test di Barcellona per la presentazione di alcune vetture
To Top