Le date
MotoGP News: ultime notizie sul Motomondiale

Le date dei test invernali sono ufficiali. Ecco la bozza del Motomondiale 2021

La Dorna ha ufficializzato le date relative alle sessioni di test invernali per il 2021 a febbraio e marzo, mentre è stata stilata la prima bozza del prossimo campionato

E’ già trascorsa una settimana dalla fine del Motomondiale 2020. Tutti i risultati sono stati acquisiti e già archiviati, mentre il pensiero vola alla prossima stagione. Sperando che si possa correre con un minimo di normalità, si tenta di riaprire le porte del campionato 2021 a tutti i circuiti del mondo. Molto dipenderà da come evolverà la situazione relativa alla pandemia globale da Coronavirus. Si spera di recuperare anche colui che è stato davvero il grande assente della MotoGP di quest’anno: Marc Marquez. Lo spagnolo sta cercando di rimettersi in sesto in tutti i modi, ma non è da escludere una terza operazione per facilitare la formazione del callo osseo dell’omero destro. Il tutto mentre sono già state rese note le date dei test.

Una corsa contro il tempo, dunque, per lo spagnolo, che avrà nella prossima settimana quella decisiva per stabilire il da farsi. Continuare con la riabilitazione o rientrare in sala operatoria ritardando il ritorno in pista. Certo è che diventa complicato per Marquez rispettare le date dei test invernali, specialmente a fronte di un nuovo intervento. Dorna, infatti, ha ufficializzato quando le MotoGP 2021 torneranno in pista per le prove nei mesi appena antecedenti la partenza del prossimo mondiale. Parliamo di due slot da tre giorni l’uno nei mesi di febbraio e marzo. Nello specifico, Sepang, in Malesia, ospiterà i test dal 19 al 21 febbraio. Losail, in Qatar, invece, sarà il circuito dove si svolgeranno le prove dal 10 al 12 di marzo.

Proprio Losail dovrebbe essere la prima tappa del Motomondiale 2021. Dorna, infatti, ha iniziato a comporre la bozza del calendario della prossima stagione, con le date da ufficializzare. Si dovrebbe partire in Qatar il weekend del 28 marzo, con l’unica gara in notturna del mondiale. Poi si raggiungerebbe l’Argentina l’11 aprile, per migrare la settimana successiva ad Austin per il GP delle Americhe del 18 Aprile. Dopo di che, pausa fino al 2 maggio, quando si aprirà la lunga parentesi europea con il GP di Spagna a Jerez de la Frontera. Il 16 maggio, invece, appuntamento a Le Mans per il Gran Premio di Francia, seguito dalla doppietta di Mugello (30 Maggio) e Catalogna (6 giugno).

Dopo due settimane di stop si vola in Germania e Olanda, per i due GP consecutivi del Sachsenring (20 giungo) e di Assen (27 giugno). Qui arriva il primo dubbio, dato che si dovrebbe raggiungere la Finlandia l’11 luglio, ma il KymiRing è ancora in fase di omologazione, anche se non dovrebbero esserci problemi. Dopo la pausa estiva si riparte a Ferragosto con l’Austria e Silverstone, il 29 agosto. A settembre solo due GP: il primo si corre ad Aragon il 12 del mese, l’altro a Misano Adriatico la settimana successiva (19 settembre). Ammucchiata, invece, a ottobre, con 4 GP: consecutivi quelli di Giappone e Thailandia (3 e 10 del mese), così come Australia e Malesia (24 e 31 del mese). Gran finale a Valencia il 14 novembre, con l’ultima gara stagionale. Aggiornamenti nelle prossime settimane.

Le date dei test invernali sono ufficiali. Ecco la bozza del Motomondiale 2021
To Top