Hamilton trionfa in Qatar
F1 News: ultime notizie sulla Formula 1

Hamilton trionfa in Qatar, Verstappen e Alonso chiudono il podio

Lewis Hamilton trionfa in Qatar, il distacco da Verstappen nella classifica piloti ora è di 8 punti. Il pilota olandese conclude il Gran Premio al secondo posto, sul terzo gradino del podio ci sale Fernando Alonso

Una cosa è certa: il finale di questa stagione di F1 sarà più appassionante che mai. Lewis Hamilton, dopo la vittoria in Brasile, trionfa anche sul circuito di Losail in Qatar. Il pilota inglese riduce il distacco da Max Verstappen nella classifica piloti, ora a separarli sono 8 punti. La gara da parte dell’olandese è stata comunque superlativa. La penalizzazione in griglia, che lo ha costretto a partire dal settimo posto, non lo ha condizionato eccessivamente. Il pilota della Red Bull ha chiuso il Gran Premio in seconda posizione. Straordinario anche Fernando Alonso che, piazzandosi al terzo posto, è salito sull’ultimo gradino del podio.

L’esito della gara non è mai stato in discussione. Partito con le gomme medie, Hamilton si è portato subito al comando. Verstappen, dopo quatto giri durante i quali ha scalato posizioni su posizioni, ha provato ad insidiare il rivale inglese fino alla fine. Pur non essendo riuscito ad ottenere il primato, il punto conquistato grazie al giro veloce potrebbe rivelarsi decisivo ai fini della vittoria finale del Mondiale. All’ultimo giro infatti, nonostante i problemi al DRS che lo hanno costretto a montare un’ala più carica, Verstappen ha chiuso con 1’23″196.

Per quanto concerne le scuderie, la Mercedes continua a mantenere cinque punti di vantaggio sulla Red Bull. Al secondo posto di Verstappen, però, si è aggiunto anche l’ottimo risultato di Sergio Perez, che ha chiuso al quarto posto. Non è stata altrettanto positiva la gara del pilota della Mercedes Valtteri Bottas, che è stato costretto a ritirarsi al 33esimo giro. La foratura all’anteriore sinistra ha condotto il finlandese ai box, da lì è maturata la decisione di non proseguire. In questo senso, potrebbero essere stati decisivi i problemi di pescaggio rimediati ad inizio gara. Oltre a Bottas, anche Latifi, Norris e Russel hanno avuto dei grossi grattacapi con la gomma.

Il Gran Premio di ieri è entrato di diritto anche nella storia di Fernando Alonso, che ha ritrovato il podio dopo ben sette anni. Ottimo anche il rendimento del compagno di scuderia Esteban Ocon, che ha conquistato la quinta posizione. Grazie alle prestazioni dei due piloti, l’Alpine è riuscita a staccare di 25 punti l’AlphaTauri. Le Ferrari di Carlos Sainz e di Charles Leclerc hanno chiuso rispettivamente in settima e in ottava posizione, alle spalle dell’Aston Martin di Lance Stroll. I due piloti sono riusciti a limitare i danni di una prestazione non brillante, portando la propria scuderia a 39.5 punti di vantaggio sulla McLaren nel campionato costruttori.

Lewis Hamilton, al termine della gara, ha commentato in questo modo la vittoria di ieri:

“La gara è stata lineare e solitaria davanti. Mi piacciono le corse con più battaglia, ma avevamo bisogno di questi punti. Non vedo l’ora di vedere i replay della gara per sapere cos’è successo dietro. Sono grato di questi punti. Arrivare a questo punto con due vittorie consecutive è un bel passo avanti. Sono molto contento della macchina e sono più in forma che mai. Ho recuperato alla grande, vediamo le prossime due gare”.

Hamilton trionfa in Qatar, Verstappen e Alonso chiudono il podio
To Top