Haas e Aston Martin 2021
F1 News: ultime notizie sulla Formula 1

Haas e Aston Martin, svelate le monoposto del 2021. Bahrain, ok ai fan vaccinati

La scuderia americana e il team inglese hanno tirato su i veli dalle vetture che gareggeranno nel prossimo mondiale. Intanto, chi si è vaccinato contro il Coronavirus o ha già contratto il Covid-19 potrà assistere al GP in Bahrain sulle tribune dell’autodromo

Ormai manca sempre meno all’inizio del Mondiale di Formula 1 2021. La stagione è alle porte e i piloti stanno per tornare in pista. Si partirà con i tre giorni di test ufficiali in Bahrain a metà mese. Poi, il 28 marzo, sempre a Sakhir scatterà il primo Gran Premio della stagione. Con una grande novità rispetto al 2020. Gli organizzatori del GP, infatti, hanno deciso di ospitare sulle tribune dell’autodromo i tifosi che siano stati già sottoposti al vaccino contro il Coronavirus o abbiano precedentemente contratto il Covid-19 e siano guariti da almeno 15 giorni. Un modo, questo, che sembra il più efficace per riavere anche il pubblico sugli spalti durante le gare del prossimo campionato del mondo. Intanto, proseguono le presentazioni delle vetture del 2021. Nelle scorse ore è stato il turno di Haas e Aston Martin.

C’era grande attesa per entrambi i team, seppur per motivi diversi. Da una parte, infatti, la voglia era quella di capire come sarebbe stata la prima auto guidata dopo qualche anno da uno Schumacher. Ovviamente parliamo di Mick, figlio di Michael, che sarà al volante della Haas nel 2021 accanto a Nikita Mazepin. La vettura si presenta molto diversa nella livrea rispetto alla versione 2020, con un tocco piuttosto russo. Infatti, oltre al bianco, colore predominante della vettura, appaiono sulle fiancate e sull’ala anteriore le cromature tipiche della bandiera russa, in omaggio al nuovo partner che dà anche il nome al team: Uralkali Haas Team F1. Dal punto di vista tecnico, invece, la monoposto americana presenterà poche novità rispetto a quella dell’anno scorso, a causa delle restrizioni imposte dal regolamento.

Oltre alla Haas, ha presentato la propria vettura anche Aston Martin. Qui il motivo principale della curiosità degli appassionati era vedere una macchina completamente nuova, in quanto esordiente, alla pari di Alpine, nel mondiale 2021. L’auto si presenta con una livrea quasi totalmente verde, colore tipico della scuderia inglese, con alcune bande nere. Percorre la monoposto, poi, una striscia rosa, simbolo dello sponsor BWT, presente anche su quella che era la squadra antecedente ad Aston Martin: Racing Point.

Piuttosto soddisfatto della AMR21 è Sebastian Vettel. L’ex pilota della Ferrari si dice pronto a lottare per vincere con la sua nuova scuderia:

“Sia io che il team siamo molto ambiziosi, sappiamo dove vogliamo arrivare, ma siamo solo all’inizio e sono fiero di farne parte sin dal primo passo. Non vediamo l’ora di iniziare la stagione e di portare in pista queste splendide vetture verdi. Ho ancora tanta fame di vittoria, sono qui per questo”.

Haas e Aston Martin, svelate le monoposto del 2021. Bahrain, ok ai fan vaccinati
To Top