GP di Catalogna
MotoGP News: ultime notizie sul Motomondiale

GP di Catalogna, vince Quartararo, poi le Suzuki. Dispiacere Rossi!

Il Dottore scivola quando era secondo a pochi decimi dal primo posto. Morbidelli chiude, sesto Bagnaia. Out Dovizioso. Marini vince in Moto 2, Arbolino e Foggia sul podio in Moto 3

La MotoGP è tornata in pista dopo la doppia trasferta di Misano Adriatico. Nel GP di Catalogna ritrova il sorriso Fabio Quartararo. Il francese vince davanti alle Suzuki di Mir e Rins, conquistando la leadership del Motomondiale. Ma andiamo con ordine. In partenza, scatta bene il poleman di giornata, Franco Morbidelli, seguito da Jack Miller e Valentino Rossi. Alle spalle del gruppo di testa, però, accade il primo colpo di scena. Danilo Petrucci perde per un attimo il posteriore e Johann Zarco, subito dietro, finisce a terra ingannato dal movimento del Ducatista. Nella scivolata, il francese prende pieno Andrea Dovizioso. Gara finita dopo due curve per entrambi e il forlivese saluta la vetta della classifica piloti. Scatta malissimo, invece, Maverick Vinales, che viene risucchiato nelle retrovie. Chiuderà nono.

Davanti, intanto, Rossi scavalca Miller e si mette all’inseguimento di Morbidelli. Quartararo, dopo aver sopravanzato a sua volta l’australiano su Ducati, insegue e supera il Dottore, cercando di recuperare terreno sul compagno di squadra. Le Yamaha Petronas e quella ufficiale numero 46 riescono a prendere distanza da Miller e Joan Mir, le cui gomme entreranno in temperatura solo nella seconda metà di gara. Quartararo sembra averne di più e alla prima possibilità attacca e sorpassa Morbidelli. L’italo-brasiliano riesce a rimanere in scia al francese fin quando, in staccata in curva uno, la sua moto non si impenna nel posteriore facendolo andare largo. Rossi passa e prova a inseguire il transalpino nel GP di Catalogna.

Nel frattempo, Petrucci si ritrova settimo, con alle spalle Pecco Bagnaia, impegnato in una difficile rimonta. Davanti a loro cade Pol Espargarò, mentre Rins inizia a guadagnare terreno sul gruppo di testa alla pari di Mir. Rossi tiene il passo di Quartararo e riesce a mantenersi sotto il secondo di distacco, ma sul più bello, a 8 giri dal termine, il clamoroso colpo di scena. Il Dottore perde la moto in curva 2 e finisce nella ghiaia. Disperazione nel box e nel volto del nove volte campione del mondo, fuori a un passo dal possibile podio. Morbidelli, prova a resistere su Mir e Rins in rimonta alle sue spalle, mentre Quartararo ne approfitta per gestire gli oltre 3 secondi di vantaggio sui diretti inseguitori. Il GP di Catalogna si avvia alla conclusione.

Nel finale, Mir e Rins accelerano e superano Morbidelli, che scala fuori dal podio. Quartararo rallenta per gestire gomma e vantaggio. Il francese è fortunato che il GP di Catalogna sia all’ultimo giro. Il centauro della Yamaha Petronas vince al Montmelò, davanti a Mir e Rins. Quarto il poleman di giornata, Morbidelli, sesto Bagnaia, ottavo Petrucci. In classifica, il transalpino ritrova la vetta, mentre Mir insegue a sole 9 lunghezze. Si staccano Vinales e Dovizioso. In Moto 3 sono due gli italiani sul podio, con Binder che nel finale ha negato la vittoria ad Arbolino, secondo, e Foggia, terzo. In Moto 2, invece, trionfa Luca Marini, davanti a Lowes e Di Giannantonio.

GP di Catalogna, vince Quartararo, poi le Suzuki. Dispiacere Rossi!
To Top