Ferrari Leclerc Silvestone 2021
F1 News: ultime notizie sulla Formula 1

Ferrari frena gli entusiasmi per il GP del Belgio. A Monza ci sarà il pubblico

Il Cavallino Rampante, dopo le ottime prestazioni messe in pista a Silverstone, prova a non farsi eccessive aspettative per la prossima gara all’Hungaroring, dove in molti la danno per favorita. Porte aperte ai tifosi per il GP italiano

La Formula 1 si appresta a tornare in pista, con la gara dell’Hungaroring, dopo l’appassionante GP di Silverstone vinto in rimonta da Lewis Hamilton. Tante le polemiche per l’incidente con Max Verstappen nel corso del primo giro, per la precisione alla curva Copse. Il danno riportato dalla Red Bull dell’olandese, visibilmente distrutta dopo l’impatto con le barriere, è quantificabile in circa 1,8 milioni di dollari, poco più di un milione e mezzo di euro. La casa austriaca, dunque, valuta il ricorso, ma potrebbe anche decidere di far valere le proprie ragioni in pista, dato che non è la prima volta quest’anno che batte Mercedes in gara. Ma in Inghilterra si è vista anche una Ferrari in ottima forma, con Charles Leclerc in grado di tenere a bada le Frecce d’Argento per quasi tutto il GP.

Un motivo in più, specialmente per i tifosi della Rossa, di sperare di far bene anche in un circuito più lento rispetto a quello di Silverstone come può essere l’Hungaroring. Ma è la stessa Ferrari a cercare di gettare acqua sul fuoco e placare i facili entusiasmi. Il lavoro sta andando nella direzione giusta, specialmente se si guarda allo sviluppo della macchina del 2022, ma è meglio evitare di cadere nella trappola di facili illusioni. Parola, a racefans.net, proprio di Leclerc, secondo in Inghilterra:

“Essere ottimisti è normale dopo le ultime tre gare, ma bisogna anche essere realisti e credo che sia un po’ ottimistico pensare di poter lottare per vincere in Ungheria. Sarebbe già soddisfacente essere la terza forza dietro alla coppia Red Bull-Mercedes”.

Il Monegasco, dunque, resta con i piedi per terra, per quanto nascondere che la Rossa di Maranello stia pian piano tornando a poter competere anche contro i due top team di quest’anno è praticamente impossibile. Anche la rimonta di Carlos Sainz, infatti, partito 11esimo e arrivato sesto, non può non essere presa in considerazione come segnale di buono stato di forma. Nell’attesa che la Ferrari, dunque, torni in pista in Belgio, una buona notizia arriva per i tifosi del Cavallino Rampante e non solo: il Gran Premio d’Italia sarà a porte aperte. I biglietti per la corsa all’autodromo di Monza non sono ancora in vendita, ma lo saranno a breve, come confermato dal presidente del circuito Giuseppe Redaelli:

“Ormai è questione di giorni e potremo dirlo ufficialmente, che il pubblico torna a Monza e i biglietti saranno in breve disponibili nei vari ordini”.

Ferrari frena gli entusiasmi per il GP del Belgio. A Monza ci sarà il pubblico
To Top