Ducati test Qatar 2021 Bagnaia
MotoGP News: ultime notizie sul Motomondiale

Ducati fiduciosa per il Qatar. Marquez di nuovo in sella a una Honda

Il team di Borgo Panigale si dice soddisfatto dei test di Losail e punta a vincere il primo Gran Premio del Motomondiale. Il rientro dello spagnolo è sempre più vicino. Dopo i giri in minimoto, l’otto volte campione del Mondo ha guidato una Honda da strada, versione omologata della MotoGP

Archiviati i test invernali di Losail, la MotoGP si appresta a tornare in pista per il primo Gran Premio della stagione. Si correrà sempre in Qatar, con il via previsto per le ore 19:00 italiane di domenica 28 marzo 2021. Poco più di una settimana, dunque, al via del Motomondiale, nel quale tutti i piloti daranno la caccia al campione del mondo in carica Joan Mir. Specialmente colui che gli è arrivato di un soffio alle spalle nella passata stagione: Franco Morbidelli. Le prestazioni della sua Yamaha Petronas sono ottime e l’italo-brasiliano promette battaglia e spettacolo. Ottime indicazioni, poi, sono arrivate anche da chi detiene il titolo costruttori 2020: Ducati. Il team di Borgo Panigale, infatti, ha constatato che la Desmosedici 2021 è una moto che ha diversi punti di forza.

La rossa, come successo negli ultimi anni, ha dalla parte sua la velocità di punta in rettilineo, che a volte riesce ad essere anche di tanto superiore a quella delle dirette rivali, con punte di 14 Km/h in più. Ma Ducati avrà dalla sua anche una nuova soluzione aerodinamica, su cui spenderà l’unico gettone di sviluppo a disposizione quest’anno, per tentare di rendere la moto competitiva anche in fase di percorrenza. Specie nei circuiti più tecnici e tortuosi, così da permettere a Jack Miller e Pecco Bagnaia di lottare per la vittoria su tutti i circuiti del calendario 2021. Fondamentale, in questo senso, è il nuovo deviatore di flusso anteriore, che permette alla GP21 di avere maggiore stabilità a centro curva, evitando che la moto si impenni o perda aderenza.

La soddisfazione per il lavoro svolto nei test è tutta racchiusa nelle dichiarazioni rilasciate a Sky Sport da Gigi Dall’Igna, Direttore Generale di Ducati Corse:

“Sono contento di quello che siamo riusciti a fare: avevamo tantissimo materiale, ma siamo riusciti a provare tutto, grazie anche al lavoro di selezione fatto dai piloti. Abbiamo le idee chiare su come partire per la prima gara”.

Ma non è solo Ducati ad essere fiduciosa per l’inizio della stagione. Alla speranza del team italiano si affianca quella di Marc Marquez. Lo spagnolo, infatti, dopo essere salito in sella a una minimoto per un piccolo assaggio di normalità, è tornato a correre in un test privato a Barcellona con Honda a bordo di una versione stradale omologata della propria MotoGP. Sensazioni positive per l’otto volte campione del mondo, che ora punta il primo GP della stagione in Qatar. Sembra la fine di un incubo.

Ducati fiduciosa per il Qatar. Marquez di nuovo in sella a una Honda
To Top