Ducati
MotoGP News: ultime notizie sul Motomondiale

Ducati rinnova il contratto con Dorna: in MotoGP fino al 2026

Il tanto atteso annuncio è finalmente arrivato. La scuderia di Borgo Panigale continuerà a gareggiare in MotoGP fino alla stagione 2026, compresa. Soddisfazione di Ezpeleta e Domenicali

Manca sempre meno, Coronavirus permettendo, all’inizio della stagione 2021 della MotoGP. Certo, la pandemia sta complicando e non poco i piani della FIM e della Dorna. Questo sia nella compilazione del calendario del prossimo Motomondiale, sia nello stabilire le varie tappe di avvicinamento al primo GP stagionale in Qatar. Come noto, infatti, è ufficiale lo spostamento della tre giorni di test invernali da Sepang a Losail. Anche le date sono state modificate, dato che non si tratterà più della metà di febbraio ma di inizio marzo, dal 5 al 7 del mese. Poi ci saranno altri tre giorni, sempre in Qatar, e infine la prima corsa del 2021, sempre sul circuito qatariota. Nell’attesa che tutto questo avvenga, arrivano novità importanti che riguardano il futuro della MotoGP. Una di queste riguarda l’italianissima Scuderia Ducati.

Il team di Borgo Panigale, infatti, ha finalmente trovato l’accordo con Dorna per poter prolungare la propria permanenza in MotoGP anche nelle stagioni a seguire. Il rinnovo del contratto è stato firmato in queste ore e sancisce la permanenza di Ducati nella classe regina del Motomondiale almeno fino al 2026. Altre cinque annate, dunque, che permetteranno alle moto in rosso di provare a mantenere il titolo costruttori, ma soprattutto, di tornare a combattere per quello piloti, che manca ormai da troppo tempo. Chissà se la coppia Bagnaia-Miller riuscirà nell’impresa già nella stagione 2021. La moto è quasi pronta e la curiosità sta nel vedere se le prestazioni in percorrenza, oltre che quelle già eccellenti sul rettilineo, siano all’altezza delle aspettative.

L’accordo tra Ducati e Dorna, ovviamente, ha reso felice entrambe le parti in causa. Il CEO di Ducati Motor Holding, Claudio Domenicali, ha espresso grande soddisfazione a proposito:

“Le corse sono da sempre una parte veramente fondamentale della marca Ducati, e lo rimarranno anche nel futuro. Rappresentano un modo per alimentare la passione e il tifo dei Ducatisti di tutto il mondo. Ma anche un laboratorio di ricerca avanzata, la palestra dove facciamo crescere i giovani ingegneri. Questo rinnovato accordo è una conferma che la pista e le moto ad alte prestazioni rimangono per Ducati un elemento centrale”

Molto felice della permanenza di Ducati fino al 2026 anche il numero uno di Dorna Sports, Carmelo Ezpeleta, da sempre estimatore delle moto italiane:

“Dorna è orgogliosa di poter continuare la sua partnership con Ducati e ringrazia l’azienda italiana per aver confermato la fiducia nel campionato. Siamo onorati di aver potuto accompagnare Ducati nel suo percorso ricco di successi. Non vediamo l’ora di condividere insieme questo nuovo capitolo della sua storia, con due promesse come Jack Miller e Pecco Bagnaia. Il potenziale e il talento di questi due giovani piloti sarà sicuramente uno degli aspetti più interessanti del Mondiale MotoGP 2021”

Ducati rinnova il contratto con Dorna: in MotoGP fino al 2026
To Top