MotoGP News: ultime notizie sul Motomondiale

Dovizioso avrebbe chiesto di tornare alla Honda. Mir rinnova con Suzuki

Alberto Puig, team manager di HRC, ha rivelato che il ducatista avrebbe chiesto di poter tornare al costruttore giapponese. Intanto, Suzuki conferma la coppia di spagnoli Mir-Rins

Il coronavirus rallenta la ripresa del motomondiale. A scaldarsi, in questi giorni, non sono i motori delle MotoGP, ma i rumors relativi al mercato piloti. Ce ne sono davvero tanti e uno dei più clamorosi riguarda Andrea Dovizioso. Il pilota forlivese qualche giorno fa aveva commentato, con un certo stupore, il rinnovo quadriennale di Marc Marquez con il team Honda Repsol. Queste le sue parole a Sky Sport:

“Avevo proprio un’idea completamente diversa rispetto a quello che poi Marc ha realmente fatto. Ma su queste decisioni importanti ci sono sempre dei retroscena che non conosciamo. Da parte sua mi sarei aspettato una sfida su un’altra moto, ma quando un pilota vince così tanto può decidere ciò che vuole”

La notizia, però, è un’altra. Da quanto circola nel paddok, infatti, Dovizioso avrebbe chiesto nelle scorse settimane di tornare a guidare proprio una Honda. Un’indiscrezione, questa, confermata da Alberto Puig. Il team manager della HCR, infatti, ha rilasciato una dichiarazione piuttosto significativa ai microfoni del quotidiano spagnolo Marca:

“Dovizioso si chiede perché Marquez abbia rinnovato, eppure qualche tempo fa, non molto tempo fa, Andrea è venuto a parlarci e ci ha chiesto se avesse potuto guidare di nuovo per la Honda”

Insomma, il vice campione del mondo in carica, stando alle parole di Puig, si sarebbe spostato volentieri di scuderia per le prossime stagioni, abbandonando la Ducati per tornare dal costruttore giapponese. Ricordiamo che Dovizioso ha già gareggiato in sella a una Honda, quella del team ufficiale, dal 2009 al 2011. In quell’esperienza riuscì a conquistare una sola vittoria, sotto il diluvio, sul circuito di Donington.

Intanto, l’attenzione di Desmo Dovi si concentra sulla possibile ripartenza. Il centauro Italiano si dice ottimista per la stagione. Ovviamente i test svoltisi finora a Sepang e in Qatar non hanno permesso di capire il vero potenziale della Ducati. Dovizioso, però, è convinto di poter lottare fino in fondo con gli altri top team per la conquista del mondiale:

“I test non sono sufficienti per capire a che punto siamo. Per la maggior parte del tempo provo nuovi materiali e dobbiamo essere sicuri prima di decidere quale strada intraprendere. Per questo, nella maggior parte dei casi, non sono così veloce durante i test. Noi, però, vogliamo lottare per il titolo”

Nel frattempo, proseguono le trattative con i piloti per comporre le coppie della stagione 2021. Dopo il rinnovo di Marquez, arriva quello di un connazionale del campione del mondo in carica, Joan Mir. Il pilota spagnolo ha scelto di sposare la Suzuki per altri due anni, confermando la coppia della scorsa stagione con Alex Rins:

“Sono molto felice di aver firmato il prolungamento contrattuale, è un sogno che si avvera! Per me è davvero importante proseguire con questo team, ora ho ancora più tempo per imparare e per mostrare tutto il mio potenziale”

Dovizioso avrebbe chiesto di tornare alla Honda. Mir rinnova con Suzuki
To Top