Bagnaia Misano 2021
MotoGP News: ultime notizie sul Motomondiale

Bagnaia bis! Vince anche a Misano. Secondo Quartararo

Il ducatista trionfa anche nel GP di San Marino, al termine di un duello di nervi con il leader del Motomondiale. Terzo uno splendido Enea Bastianini. In Moto 3 tripletta italiana, in Moto 2 vince Raul Fernandez

Non si ferma più! Pecco Bagnaia non si accontenta dello splendido successo di settimana scorsa ad Aragon, quando ha domato un Marquez in versione 8 volte campione del mondo. L’italiano della Ducati raddoppia in casa, a San Marino, vincendo il GP di Misano Adriatico al termine di una gara praticamente perfetta. Al via lo scatto del torinese è da urlo. Si spengono i semafori e la sua Desmo è già pronta a scappare via, con riflessi pazzeschi, tanto che qualcuno teme una partenza anticipata. Quartararo si prende la seconda piazza ma alla prima variante viene riscavalcato da Jack Miller. Dietro parte bene anche Marquez, mentre rimane impelagato nel fondo Valentino Rossi, al pari di Andrea Dovizioso.

Risale forte anche Jorge Martin, che in una staccata beffa Marquez e Quartararo in un sol colpo, salvo farsi ripassare subito dal francese. Pochi giri dopo lo spagnolo della Pramac scivola e mette fine alla sua gara, nonostante sia ripartito. Bagnaia prova da subito a fare il vuoto, nella speranza di guadagnare quello spazio che lo faccia stare al sicuro da possibili tentativi di rimonta nel finale, data la gomma soft. Quartararo, invece, monta la media e non è un caso che da metà gara in poi si accenda in termini di prestazioni. Un aiuto arriva da Miller, che va lungo facendo sbagliare traiettoria anche al francese. Ma il leader della classifica generale decide di dare inizio alle danze.

Dapprima, infatti, si avvicina a Miller, poi lo sorpassa provando a mettere nel mirino Bagnaia. Dietro, invece, si accende la stella di Enea Bastianini, che fa segnare diversi giri record consecutivi e si mette alle spalle Miller, Marquez ed Aleix Espargarò, senza contare Alex Rins, caduto nel finale. Così l’italiano guadagna il primo podio in MotoGP, senza arrivare troppo distante dalla coppia di testa. Questo perché Quartararo inizia costantemente a guadagnare su Bagnaia, il quale gestisce come può la gomma soft, praticamente finita. I rettilinei aiutano la Ducati, ma è nella zona del Carro e delle due Misano che il torinese soffre particolarmente. Il centauro Yamaha si avvicina sempre di più, riducendo dai quasi 3 secondi di metà gara a due decimi il distacco dal leader della gara.

Ma nell’ultimo giro, quando l’attacco sembrava imminente, Bagnaia ha tirato fuori tutto dalla sua Ducati, mettendosi a distanza di sicurezza da Quartararo nelle due Misano e vincendo con merito il GP di San Marino. Terzo Bastianini. In Moto 3 tripletta azzurra, con Foggia che vince davanti ad Antonelli e Migno. Fenati cade quando era largamente in testa alla corsa. In Moto 2, invece, Raul Fernandez vince ancora, precedendo Gardner e Canet. Solamente quinto Bezzecchi.

Bagnaia bis! Vince anche a Misano. Secondo Quartararo
To Top