aston martin
F1 News: ultime notizie sulla Formula 1

Aston Martin inizia la propria avventura in F1. A febbraio si svela la livrea

Adesso c’è anche il comunicato ufficiale: il team britannico torna dopo 60 anni in Formula 1 con Vettel e Stroll e prende il posto della Racing Point. C’è curiosità per vedere la monoposto tra un mese

Buon 2021 da tutta la redazione di QuanteRuote.it. La Formula 1 è ai box, in attesa di tornare in pista a marzo. I bolidi a quattro ruote torneranno a girare qualche settimana prima dell’esordio a Melbourne, Covid-19 permettendo, il 21 marzo. Nel frattempo, tutti i team stanno mettendo a punto le monoposto per il prossimo mondiale, con le line-up tutte definite. Anzi, quasi tutte. Manca solo il primo pilota Mercedes, che dovrebbe essere ancora Lewis Hamilton. Le contrattazioni tra il campione del mondo in carica e la scuderia di Stoccarda, però, proseguono senza sosta, in attesa della tanto sperata fumata bianca. Tra le novità del prossimo anno, oltre a qualche pilota esordiente, ci sarà una nuova scuderia. Parliamo di Aston Martin.

Il famoso marchio inglese di lusso nell’ambito delle automobili torna a girare in Formula 1 dopo quasi 60 anni dall’ultima volta. Un esordio a metà, dunque, ma di sicuro è come se lo fosse al 100 percento, dato il cambiamento abissale del circus rispetto a sei decadi fa. Le monoposto sono completamente diverse, siamo nell’era del turbo-ibrido e la tecnologia la fa da padrona. Insomma, un mondo totalmente nuovo con il quale fare i conti. Ma è per questo che Aston Martin ha deciso di non partire proprio da zero. La base, infatti, è quella dell’ormai ex Racing Point, che a sua volta aveva sostituito la Force India qualche anno fa.

A capo del nuovo team di Formula 1 ci sarà sempre Lawrence Stroll, che è stato nominato Presidente Esecutivo di Aston Martin. Alla guida delle due vetture inglesi, invece, ci saranno il quattro volte campione del mondo Sebastian Vettel, da poco sostituito da Carlos Sainz in Ferrari, e Lance Stroll. I due piloti sperano di avere già a disposizione una macchina competitiva, come lo è stata la Racing Point del 2020, che ha regalato diversi piazzamenti e una vittoria al team in rosa. Nella notte è arrivato anche il comunicato ufficiale della scuderia:

Il marchio britannico ha avuto un grande successo nelle corse automobilistiche negli ultimi anni, evidenziato da numerose vittorie di classe alla 24 Ore di Le Mans. Ora è giunto il momento per Aston Martin di impegnarsi nella più famosa di tutte le arene degli sport automobilistici: la Formula 1.

Per capire di che colore sarà la vettura, quali saranno gli sponsor e la forma aerodinamica della monoposto, bisognerà aspettare ancora qualche settimana. Per la precisione il così detto unveiling (svelare, ndr) avverrà a febbraio. Ma Aston Martin è già al lavoro da settimane per mettere a punto il proprio gioiello in vista del campionato del mondo di Formula 1 2021.

Aston Martin inizia la propria avventura in F1. A febbraio si svela la livrea
To Top