Allenamento Fernando Alonso
F1 News: ultime notizie sulla Formula 1

Alonso investito in bicicletta: è in ospedale a Berna. Spiraglio per le gare sprint

Il pilota della scuderia Alpine ha rimediato la frattura della mandibola e sarà sottoposto ad ulteriori esami nella struttura elvetica. E’ cosciente. Alcuni team aprono ai test della nuova modalità di qualifica

Manca praticamente un mese all’inizio dei test invernali in Bahrain. Lì, per la prima volta nel 2021, vedremo i nuovi bolidi sfrecciare sul circuito di Sakhir per capirne i potenziali. Una stagione nella quale ci sono scuderie in cerca di riscatto, tra cui Ferrari, e altre desiderose di confermare quanto di buono fatto nel passato mondiale, come McLaren e Red Bull. Poi c’è la favorita numero uno anche per il prossimo anno, ovvero Mercedes, che ha da poco ufficializzato il rinnovo del contratto di Lewis Hamilton. Infine, ci sono i nuovi team Aston Martin e Alpine, che vorranno dimostrare di essere da subito competitivi. A proposito della neonata squadra francese, uno dei suoi due piloti ha avuto una disavventura nelle scorse ore mentre si trovava in Svizzera: parliamo di Fernando Alonso.

Lo spagnolo, infatti, è rimasto coinvolto in un incidente stradale mentre si allenava per prepararsi all’inizio della nuova stagione nelle vicinanze di Lugano. Alonso era in bicicletta quando improvvisamente è stato investito da un auto. Il pilota di Alpine, quindi, è stato immediatamente soccorso e trasportato in ospedale per i primi accertamenti del caso, che hanno evidenziato una frattura alla mandibola. Dopo di che, il due volte campione del mondo è stato trasferito al nosocomio di Berna per altri esami strumentali. In tutto ciò, Alonso è sempre rimasto cosciente e collaborativo con i medici. A confermare quanto accaduto è anche il team Alpine con un comunicato sui social network:

”Alpine F1 Team conferma che Fernando Alonso è stato coinvolto in un incidente stradale mentre stava andando in bicicletta in Svizzera. È cosciente e in attesa di ulteriori esami medici”

Nell’attesa di ricevere ulteriori notizie su Alonso, i team sono chiamati ad esprimersi sul nuovo possibile format di qualifica basato sulle Sprin Race. Questa formula sarebbe adottata, per il momento, in soli tre GP: Brasile, Monza e Canada. Ciò comporterebbe anche un cambiamento, in quelle tre gare, del programma del weekend. La qualifica classica verrebbe anticipata al venerdì, mentre un secondo turno di prove libere si effettuerebbe il sabato prima della mini gara da 100 km. Questa, corsa senza obbligo di sosta ai box, assegnerebbe anche la metà dei punti ottenibili con le medesime posizioni nei GP della domenica. A far sì che l’idea non venisse bocciata subito, come nel 2020, è stata la linea seguita dal Team Principal di HAAS, Gunther Steiner, che ha proposto di testare il tutto prima di dare un responso definitivo. Le scuderie, dunque, hanno chiesto a Liberty Media di esaminare i dettagli della proposta con maggiore calma. La promessa è quella di far rendere note le proprie posizioni entro la partenza del mondiale 2021.

Alonso investito in bicicletta: è in ospedale a Berna. Spiraglio per le gare sprint
To Top