Alonso Renaulg
F1 News: ultime notizie sulla Formula 1

Alonso torna in Formula 1 con Renault dal 2021. Ora è ufficiale

Lo spagnolo tornerà a guidare una monoposto di F1 e lo farà con il team che gli permise di vincere i due mondiali del 2005 e del 2006. Affiancherà Esteban Ocon

Finalmente la Formula 1 è tornata e lo ha fatto in maniera spettacolare. Sul Red Bull Ring, si è assistito a una gara che potremmo definire a eliminazione. Questo a causa dei numerosi problemi di affidabilità delle vetture e di qualche contatto di troppo. Su tutti quello tra Hamilton e Albon nel finale. Nel complesso, però, il primo dei due Gran Premi d’Austria è stato divertente ed emozionante fino al traguardo. Rimane impressa soprattutto la classifica finale, quanto mai inimmaginabile. Specialmente per quel che riguarda secondo e terzo posto, occupati rispettivamente da Leclerc e Norris. Entrambi hanno sfruttato al meglio la penalità di 5 secondi inflitta al campione del mondo in carica. Ora, però, si guarda già avanti. Non solo al secondo GP stagionale, ma anche al mondiale 2021, dove tra i protagonisti ci sarà anche Fernando Alonso.

Come noto, l’unico team rimasto a corto di seconda guida era Renault. Daniel Ricciardo, infatti, ha trovato l’accordo con McLaren per sostituire il partente Carlos Sainz Jr, che andrà in Ferrari. Il team francese, dunque, ha iniziato una rincorsa frenetica al secondo pilota. Dopo diverse suggestioni, comprese quelle di Bottas, Sebastian Vettel e del transalpino Romain Grosjean, alla fine la scelta è ricaduta su Alonso. Lo spagnolo ritrova la squadra nella quale ha ottenuto i successi più importanti della sua carriera. Compresi 2 mondiali piloti nel 2005 e nel 2006, contesi a Michael Schumacher.

L’addio alla Formula 1 di Alonso aveva sorpreso un po’ tutti, arrivato al termine di alcune stagioni deludenti trascorse in una McLaren debole a causa del propulsore Honda. All’epoca il motore giapponese era ancora in via di sviluppo dopo il ritorno nel circus. Lo spagnolo, dunque, aveva deciso di proseguire la sua carriera nella Dakar e nelle gare di resistenza, riuscendo a portare a casa anche una 24 ore di Le Mans e una Daytona. Non male, certo, ma la voglia di tornare a guidare una monoposto di F1 non ha mai abbandonato la testa del due volte campione del mondo, che ha deciso di accettare l’offerta di Renault.

Il contratto che legherà Alonso al team francese avrà una scadenza piuttosto lunga, 2023, e il pilota percepirà circa 9 milioni di euro complessivi. Lo spagnolo andrà ad affiancare Esteban Ocon e avrà il compito di mettere la sua esperienza al servizio di Renault per lo sviluppo delle vetture. Soprattutto quelle next gen che esordiranno nel 2022. Questo il comunicato ufficiale della casa automobilistica transalpina:

“Alonso si unisce al Team Renault DP World F1 per le prossime stagioni. […] Lo spirito combattivo di Alonso dovrebbe andare a vantaggio di tutto il team e consentire di raggiungere i propri obiettivi “

Alonso torna in Formula 1 con Renault dal 2021. Ora è ufficiale
To Top