Fernando Alonso Ferrari
F1 News: ultime notizie sulla Formula 1

Alonso sulla Ferrari: “Non era pronta a vincere con me e Vettel”

L’ex pilota della Rossa, ha parlato dei tempi in cui correva per la squadra di Maranello, rievocando il rammarico per il mondiale perso ad Abu Dhabi nel 2010 e definendo il team ancora non pronto per vincere all’epoca sua e del tedesco

Siamo entrati ufficialmente nella race week. Sia per la MotoGP, che correrà a Misano il Gran Premio del Made in Italy e dell’Emilia Romagna, sia per la Formula 1. Quest’ultima raggiungerà il Texas, per disputare il GP delle Americhe. Ad Austin hanno meno di 4 giorni per completare i lavori di messa a punto del tracciato dopo le lamentele dei centauri delle due ruote relativi agli eccessivi avvallamenti presenti in pista. A prescindere dalle problematiche logistiche, quello che interessa ai fan è che si riaccenda per l’ennesima volta in stagione la sfida tra Hamilton e Verstappen. L’olandese si è ripreso il primato in classifica dopo il GP di Turchia e proverà a non lasciarlo più all’inglese. Curiosità c’è anche intorno alla Ferrari, per capire se in condizioni normali la nuova Power Unit sia davvero competitiva. Attenzione poi ad Alonso.

Il pilota dell’Alpine, infatti, sta regalando ottime prestazioni nelle ultime gare. Ad Istanbul è stato piuttosto sfortunato, specie dopo il contatto iniziale con Gasly che lo ha portato a perdere tante posizioni dopo un ottimo scatto. Ma lo spagnolo è stato in grado di guidare la monoposto transalpina in maniera sublime, specie in qualifica, tirandone fuori le reali potenzialità. Ma in queste ore, Alonso sta facendo parlare di sé per alcune dichiarazioni che riguardano una delle sue ex squadre: la Ferrari. In un’intervista rilasciata a F1-Insider, infatti, il basco ha voluto ripercorrere le fasi salienti della sua avventura a Maranello, traendo anche delle conclusioni un po’ amare e coinvolgendo nel discorso anche un altro pilota che non ha vinto il mondiale con il Cavallino Rampante, Sebastian Vettel:

“Con Sebastian abbiamo avuto battaglie ravvicinate come quella nel 2012, dove lui fu fortunato a terminare la corsa con la vettura danneggiata. Entrambi ci abbiamo provato con la Ferrari. Siamo andati vicini alla vittoria finale, ma non ce l’abbiamo fatta. La Ferrari ai tempi miei e di Sebastian non era ancora pronta a diventare campione del mondo”.

Affermazioni che, poi, sono state seguite dal pensiero di Alonso sull’attuale lavoro della squadra italiana, ancora non pronta a vincere il mondiale secondo lo spagnolo:

“Ora hanno cambiato il modo di pianificare e le aspettative non sono più così alte, dato che hanno scelto piloti giovani. Attualmente pensano maggiormente sul lungo periodo e non più a breve termine”.

Vedremo se le considerazioni di Alonso si riveleranno esatte o se, a partire dal 2022, la Ferrari riuscirà a smentire i pensieri dello spagnolo.

Alonso sulla Ferrari: “Non era pronta a vincere con me e Vettel”
To Top